|  Accedi  |  
Ricerca:Search:
Seleziona tipo di ricerca
 
  • Sito regionale
  • Web
Search
Sei in:You are in:  Ambiente > Educazione ambientale > Rete CEA > OASI Valle
Educazione ambientale
Rete CEA

Dove sono

+ Progetti

Eventi

Area riservata

 

 

  

CEA “Oasi la Valle”Logo Spinetoli

Sito web:
www.oasilavalle.com
Soggetto gestore: Il Picchio consorzio cooperative sociali soc.coop.
Responsabile del centro: Giorgio Poli

Indirizzo e Contatti
Sede: Via Piave, 58 - Fraz. Pagliare del Tronto, Spinetoli (AP)
Tel. 0736 898029 - 331 3509287
E-Mail oasilavalle@ilpicchio.it
Facebook: Oasi la Valle - Spinetoli

Casa dell'Oasi L'Ambiente
Il CEA “Oasi La Valle” è situato al centro della Vallata del Tronto nelle vicinanze dell’abitato di Pagliare del Tronto nel Comune di Spinetoli, l’area  su cui insite il centro è di proprietà del Comune di Spinetoli, terreni agricoli provenienti  da una donazione della nobildonna Agata Votattorni che aveva lasciato  questi luoghi all’ospizio dei poveri, poi pervenuti attraverso  una transazione al Comune di Spinetoli. Successivamente con l’istituzione dei centri di educazione ambientale della Regione Marche esso è diventato il punto di riferimento delle scuole della Provincia di Ascoli Piceno. L’ambiente conserva tutte le caratteristiche della tipica campagna marchigiana con una casa colonica sapientemente restaurata all’interno della quale sono situati diversi servizi quali un aula didattica, un ufficio accoglienza ed un museo di civiltà contadina oltre che al piano superiore, una struttura di accoglienza per il  pernottamento con ascensore per persone disabili.
Il centro è situato all’interno di un ambiente rurale pianeggiante del quale una parte coltivata dagli anziani del paese, una parte Eco Parcocoltivata a foraggio destinato agli animali da fattoria custoditi nel centro per essere osservati dalle scolaresche in visita. Una parte  dell’area del CEA  presenta una zona umida composta da laghetti  e vegetazione tipica dell’ambiente fluviale, quest’ultima a ridosso del fiume Tronto dove tutto è rimasto incontaminato e un ideale habitat per gli animali selvatici.
 Dal punto di vista culturale esso rimane un luogo dove vengono conservate tutte le testimonianze della civiltà contadina di un tempo, in esso vengono riprodotte fedelmente i luoghi e le tradizioni con l’obiettivo di far conoscere alle nuove generazioni un modo dove il rispetto per la natura era fondamentale per la sopravvivenza.

Attività didattiche e turistichePercorso per disabili

  • Visite guidate
  • Escursioni
  • Lezioni in aula
  • Campi estivi/invernali 
  • Formazione
  • Informazione turistico-ambientale    
  • Laboratorio didattico per le analisi delle acque

Strutture disponibili

  • Museo
    Naturalisticamente  nel territorio si rileva la presenza di  un ambiente tipico fluviale con predominanza di pioppeti che costituiscono un ottimo rifugio per numerose specie di uccelli ,oltre che di numerose piante di querce, anche secolari. I laghetti sparsi nella zona umida sono attraversati da un sentiero privo di barriere architettoniche con cartelli didattici raffiguranti la fauna tipica della zona quali folaghe, gallinelle d’acqua, garzette, nittigore e l’airone cenerino, animale di rara bellezza che qui nidifica. I  due laghetti Centro recuperoprincipali alimentati da acqua proveniente dalla falda  sono attraversati da una passerella in legno dalla quale è possibile osservare le innumerevoli anatre e germani reali, folaghe e gallinelle  che trovano rifugio all’interno dei numerosi canneti, proseguendo il sentiero esso arriva a ridosso del fiume Tronto con la sua vegetazione tipica. A ridosso della casa colonica sono situati diversi recinti all’interno dei quali sono allevati maiali, pecore , capre e la mucca marchigiana a testimonianza della cultura delle campagne marchigiane e di un passato dove gli abitanti  della zona  erano praticamente autosufficienti.
  • Centro visite
  • Sentiero natura
  • Sala conferenze 
  • Biblioteca
  • Centro di documentazione multimediale
  • Laboratorio
  • Percorso didattico per disabili

Ulteriori servizi

  • Fattoria didattica
  • Ospitalità n° 10 posti letto 
  • Noleggio gratuito di bici per escursioni nelle piste ciclabili che contornano il CEA

Pista ciclabileProgetto Elementare