|  Accedi  |  
Ricerca:Search:
Seleziona tipo di ricerca
 
  • Sito regionale
  • Web
Search
Sei in:You are in:  Ambiente > Educazione ambientale > Rete CEA > Offida
Educazione ambientale
Rete CEA

Dove sono

 

 

  

CEA Giano di Offida

Sito web: link al sito del CEA Giano di Offida
                  
 
Soggetto gestore: Coop. Oikos
Responsabili del centro: Antonella Nonnis Sede CEA

 

Indirizzo e Contatti:
Sede: Via Roma 
Tel /Fax: (+39) 0736888609
Mail: info.oikos@libero.it; antonella.nonnis@progettozenone.it
Facebook: www.facebook.com/turismoffida
Twitter:  www.twitter.com/turismoffida


L'ambiente
Il Centro di Educazione Ambientale di Offida s’inserisce in un sistema economico/ambientale organizzato in prevalenza sui lavori dell’artigianato e della produzione agricola, specializzato in prodotti tipici quali il vino e olio (al territorio offidano è stato, difatti, riconosciuta nel giugno 2001 la DOC, oltre ad essere sede della prestigiosa Enoteca Regionale).
Il territorio comunale di Offida si estende per 49,21 kmq. tra il fiume Tesino e Tronto, in prevalenza collinare con rilievi generalmenteTradizioni popolari poco acclivi e pendenze accentuate in prossimità del colle in cui la quota massima viene raggiunta con 293 s.l.m. Il territorio è caratterizzato da un preponderante uso del suolo in prevalenza legato alle colture della vite, dell’ulivo e cerali, con la presenza di colture ortive nelle aree pianeggiante in prossimità del Tesino.
Il campo di ricerca e sperimentazione del CEA ricade per gran parte nel territorio comunale di Offida che è esemplificativo rispetto a molti comuni dell’area collinare marchigiana. Un territorio vivace dal punto di vista imprenditoriale e che in questi anni di attività ha permesso di attivare significativi progetti riguardanti temi quali la riqualificazione territoriale, la valorizzazione del paesaggio, dell’arte e della cultura concettualizzate in una vision, comune e condivisa dagli attori del territorio, quale la crescita di attratività, sostenuta dall’ effettiva capacità di erogare servizi comuni rendendo massima l’accessibilità e la fruizione al patrimonio naturalistico locale, grazie anche alle attività gestite dal CEA e alla importante collaborazione con l’Amministrazione CoEsterno CEAmunale, le imprese e le associazioni locali.


Attività didattiche, turistiche ed altri servizi

  • Visite guidate
  • Escursioni
  • Lezioni in aula
  • Campi estivi/invernali 
  • Formazione 
  • Informazione turistico-ambientale
  • Laboratori ambientali
  • Eventi enogastronomici (Di Vino in Vino – Ci-borghi)   

Altre informazioni utili

Le origini di Offida sono antiche; ne sono testimonianza i nomi delle località e le splendide vestigia risalenti sin dal paleolitico medio, a lungo conservate nel territorio per essere poi riportate alla luce alla fine dell’Ottocento dal marchese Guglielmo Allevi, concittadino appassionato e studioso di archeologia che donò la sua preziosa collezione alla comunità offidana che oggi è esposta in una delle sezioni del Polo museale del Palazzo De Castellotti, sede del CEA di Offida. Sempre nel Polo museale si trovano le sezioni museali dedicati al “Merletto a Tombolo”, alle “Tradizioni Popolari” ed il Parco archeologico che ospita le attività ludico didattiche sia del settore ambientale che museale. Il Polo è inoltre sede della biblioteca civica e del bookshop

 Sentiero


Strutture disponibili
  • Museo
  • Centro visite  
  • Sentiero natura      
  • Sala conferenze  
  • Biblioteca
  • Centro di documentazione multimediale             
  • Laboratori
  • Spazio vino

Ulteriori servizi

  • Vendita prodotti tipici
  • Ristorazione
  • Fattoria didattica
  • Bookshop
  • Spazio vino - Wine bar
  • Ospitalità n° 15 posti letto
  • Enoteca con sale di degustazione
  • Progetto Offida Tour Bici Elettrica

 Spazio vino