|  Accedi  |  
Ricerca:Search:
Seleziona tipo di ricerca
 
  • Sito regionale
  • Web
Search
Parchi e Riserve
Processo istitutivo
PTRAP
Carta Europea T.S.

 

+ Parchi nazionali
+ Parchi interregionali
+ Parchi regionali
+ Riserve statali
+ Riserve regionali

 

+ Le Buone Idee dei Parchi

 

Area riservata

 

YouTube

 

 

Parco Naturale Regionale del Conero

  

LogoSede: Via Peschiera 30, 60020 Sirolo (AN);
tel. 071/9331161 - fax 071/9330376
sito web:  www.parcodelconero.eu
email: segreteria@parcodelconero.eu

Anno d'istituzione: 1987 
Superficie: 5.982,74 ha
Comuni interessati: Ancona, Camerano, Sirolo, Numana.

Massiccio montuoso sito sul versante adriaticoCartina, immediatamente a sud di Ancona, il Conero costituisce un rilievo calcareo e calcareo-marnoso sollevatosi dal mare verso la fine del Miocene e successivamente riunitosi, nel Quaternario antico, alla penisola italiana.
La morfologia del complesso è stata determinata, oltre che da fenomeni di carattere tettonico, dall'azione delle forze erosive che ne hanno gradualmente modellato le superfici originando aspetti talvolta assai suggestivi, con tratti di costa a falesia come quelli che si rinvengono fra l'area di Porto Novo e Ancona.
Corbezzolo
La tipica vegetazione dell'area è rappresentata dalla macchia mediter­ranea e, in particolare, dal corbezzolo che risulta essere la specie più diffusa.
 
Dal punto di vista faunistico il Conero è interessante per la ricca avifauna: sono infatti presenti specie assai interessanti come il gheppio, il cormorano, il passero solitario, l'occhiocotto e il picchio rosso maggiore.

Portonovo